News

8 maggio 2018

L’Under 18 in semifinale, brivido e vittoria al PalaLungobrenta

Nel quarto di finale secco giocato stasera il Brunopremi.com va sotto 0-1 con il Vivigas Verona per poi dilagare nei restanti tre parziali: il 16 maggio la semifinale a Jesolo. In B1 la squadra di Martinez chiude con una sconfitta con l’Ezzelina

QUARTO DI FINALE U18 REGIONALE

Brunopremi.com Bassano – Vivigas Arena Volley 3-1 (21-25, 25-12, 25-14, 25-12)

SERIE B1 – 26^ GIORNATA (giocata sabato 5 maggio)

Ezzelina Carinatese – Brunopremi.com Bassano 3-0 (25-18, 25-10, 25-22)

Con l’Under 16 che attende di scendere in campo domenica prossima a Monastier per la finale 3°-4° posto del Campionato regionale di categoria in un match che può valere l’accesso alle Finali Nazionali, i fari si sono spostati tutti sull’Under 18 che tra sabato e martedì sera è stata impegnata in due match decisamente diversi per importanza. Sabato sera la squadra di Martinez ha giocato a San Zenone degli Ezzelini l’ultima partita del Campionato di Serie B1: il derby con l’Ezzelina Carinatese si è concluso con il netto successo delle trevigiane già salve, mentre in casa di un Bassano già retrocesso si è pensato a preservare le energie in vista del ben più importante quarto di finale del Campionato regionale di categoria.

Stasera infatti le leonesse sono tornate in campo al PalaLungobrenta contro il Vivigas Arena Verona per la sfida secca che metteva in palio un posto nella semifinale del Campionato regionale di categoria. In quella che di fatto è stata l’ultima partita di fronte ai propri tifosi, capitan Martinelli e compagne hanno rispettato i pronostici vincendo con pieno merito e volando così per il settimo anno consecutivo in semifinale. Ma non è stato tutto facile per le campionesse regionali in carica che nel 1° set hanno fatto correre un brivido lungo la schiena a mister Martinez e ai tifosi sugli spalti. Le veronesi infatti sono partite a razzo sorprendendo la squadra di casa e vincendo 21-25 il 1° set. Ma al cambio campo dopo la strigliata di mister Martinez le leonesse hanno cambiato decisamente marcia rivoltando la partita come un guanto: dal 2° parziale infatti è iniziato un match completamente diverso con le bassanesi, quasi perfette in ogni fondamentale, che non hanno dato scampo alle avversarie costrette ad arrendersi con parziali che parlano da soli (25-12, 25-14 e 25-12). Il meritato 3-1 finale consente dunque al Brunopremi.com di volare ancora una volta in semifinale e di continuare la corsa al titolo regionale: il set perso è però costato caro alla squadra di Martinez che infatti si piazza terza nella classifica avulsa alle spalle di San Donà e Union Volley Jesolo e davanti alle cugine del Torri. In questo modo il Bassano dovrà giocare la semifinale, in programma mercoledì 16 maggio, in trasferta a Jesolo e quindi senza il vantaggio del fattore campo. Di fronte capitan Martinelli e compagne si troveranno le veneziane del Pomì Union Bremas vittoriose 0-3 sul campo dell’Aduna.

News Giovanili, News Società