News

1 maggio 2018

L’Under 16 Brunopremi.com sconfitta in semifinale dal Vidata

La corsa delle leonesse nel Campionato Regionale under 16 si ferma a un passo dalla finale: le veronesi della Pallavolo Antares espugnano il PalaLungobrenta eliminando la squadra di Martinez dalla corsa al titolo

SEMIFINALE REGIONALE UNDER 16

Brunopremi.com Bassano – Vidata 1-3 (25-16, 19-25, 15-25, 19-25)

C’è grande delusione in casa Bruel perché l’Under 16 Brunopremi.com non potrà difendere il titolo regionale di categoria nella finale che di domenica 13 maggio a San Biagio di Callalta: le leonesse infatti sono state battute oggi pomeriggio al PalaLungobrenta dal Vidata, squadra della società veronese Pallavolo Antares che contro i pronostici della vigilia ha fatto il colpaccio vincendo 1-3 al termine di una partita giocata con grande coraggio e tanta determinazione. Per la seconda volta in 7 anni quindi il Bruel Volley Bassano, che nella sua breve storia ha vinto 4 Campionati regionali (2012, 2014, 2015 e 2017), non parteciperà alla finale regionale il che costringerà la squadra di Martinez a passare per la finalina di consolazione per tentare di conquistare l’ultimo pass utile per partecipare alla fase nazionale in programma dal 29 maggio al 3 giugno a Bologna. Con le due finaliste, San Donà e Vidata, già sicure di esserci, l’ultima veneta presente alle Finali Nazionali uscirà infatti dalla finale per il 3°-4° posto che si giocherà domenica 13 maggio: di fronte le leonesse si troveranno l’Aduna Volley Padova che nell’altra semifinale ha subito un netto 3-0 dall’Imoco Volley San Donà.

Riguardo match di oggi, al PalaLungobrenta si è visto un Brunopremi.com a due facce ma purtroppo quella buona è durata solo un set, il 1°, perché poi in campo c’è stato quasi solo il Vidata. Cosa sia successo dopo la fine del 1° set, vinto 25-16 con grande autorevolezza dalle bassanesi, è un mistero non poi così difficile da comprendere per chi ha giocato a pallavolo, uno sport dove capita talvolta di perdere la bussola e di non riuscire a fare anche le cose più semplici. Dopo il 1° set in molti hanno pensato troppo presto ad un epilogo vincente, forse anche le leonesse che invece dal 2° parziale in avanti non sono più riuscite ad esprimere il loro gioco finendo per subire la grande determinazione delle avversarie: il Vidata invece, punto dopo punto, sbagliando pochissimo e approfittando anche dei numerosi errori commessi dalle avversarie, ha cominciato a crederci sempre di più e si è gasato. Nei restanti 3 set le veronesi hanno continuato a far male in battuta e a giocare con astuzia in attacco: 19-25 nel 2°, 15-25 nel 3° e 19-25 nel 3° sono i parziali di una partita che ha lasciato alla Pallavolo Antares una finale da sogno e al Bassano una delusione cocente. Da domani però l’Under 16 Brunopremi.com è chiamata a smaltire al più presto le scorie di questa sconfitta per tornare a lavorare al massimo in vista di della finale 3°-4° posto in programma tra 12 giorni.  Per finire va ricordato un dato significativo che non possiamo dimenticare: per le ragazze dell’Under 16, cresciute tantissimo negli ultimi mesi, quella di oggi è stata appena la 3^ sconfitta su un totale di 30 partite giocate quest’anno tra campionato provinciale e campionato regionale, una sconfitta pesante e che sicuramente costa caro ma che in parte può essere ancora riscattata conquistando un posto alle Finali Nazionali di categoria.

News Giovanili